Pronostici Ligue 1 del 29-30 ottobre 2016

balotelli-nizza

Il PSG vince nell’anticipo del venerdì

Quest’anno a differenza di altri anni la Ligue 1 manca di un vero e proprio dominatore, il tutto a beneficio di un maggiore spettacolo e una competitività del tutto nuova per questa lega spesso abituata, dapprima OM successivamente Lione e infine PSG, a una squadra vincitrice del campionato già prima dell’inizio del campionato. Nell’anticipo del venerdì è proprio la squadra di Emery a scendere in campo ed a vincere, sul campo del Lille, grazie ad una rete di Cavani. Con questa vittoria i parigini salgono al secondo posto in classifica.

Lione in cerca di una svolta

Anche il primo piatto del sabato pomeriggio alle 17 è una prelibatezza. Infatti si incontrano il Tolosa terzo in classifica, forte del suo exploit stagionale e che sente l’odore del sangue contro un Lione in ricerca di sè stesso ma con un Alexandre Lacazette in grande spolvero. Scontro di bassa quota quello tra Nancy e Caen con i padroni di casa tesi a vincere, in caso di vittoria le lunghezze dal diretto avversario si ridurrebbe a un punto solo in confronto ai 4 attuali. Appena sopra di loro, appena sopra la zona retrocessione se la giocano Digione e Bastia divise in classifica da due soli punti, la vittoria di una o dell’altra compagine potrebbero avere delle importanti ripercussioni nell’economia della stagione. D’altro canto troviamo il suggestivo incontro tra le due sorprese di stagione con il match tra il Guingamp, sorprendentemente al quinto posto contro un Angers che da neo promossa si sta muovendo piuttosto bene come dimostra questo insperato decimo posto. Ma vista la piccola distanza di sole quattro lunghezze gli ospiti giocheranno con il coltello fra i denti per portare a casa il bottino dei tre punti. Ennesimo scontro salvezza anche quello tra Lorient e Montpellier, con i padroni di casa ultimi in classifica a soli 6 punti e gli ospiti che devono vincere e cominciare a riprendersi se non vogliono ritrovarsi scottati dalla zona rossa della retrocessione, dove gli antichi successi appaiono solo antichi bagliori lontani. Incontro assolutamente da non perdere anche quello tra Monaco e St Etienne, con i monegaschi in cerca di vittoria per restare in scia del Nizza e per provare a rosicchiare qualche punto alla capolista. Dall’altra parte, contrapposta alla compagine dell’italiano Raggi abbiamo i verdi al settimo posto, desiderosi di continuare a dire la loro in campionato.

La capolista Nizza ospita il Nantes

Domenica si parte col botto con la capolista Nizza impegnata nel facile impegno contro il Nantes, ma guai a sottovalutare un impegno del genere, in un campionato così equilibrio anche un pareggio può apparire estremamente rilevante a fine stagione. Rennes e Metz sono divise da soli 4 punti ma si trovano in situazioni contrapposte, i primi a pochi punti dalle posizioni che contano mentre i secondi sono qualche punto sopra la zona che scotta. Per il bene e le ambizioni di entrambi la vittoria è essenziale. Chiude il menù il dessert agrodolce delle decadute OM e Bordeaux con i girondini due punti sopra i rivali ma con i marsigliesi affamati di punti e di risultati dopo le ultime annate alquanto tristi. Mai come quest’anno il campionato francese regala emozioni, spettacolo e storie di rivalsa e nuove scoperte. Giusto per fare un esempio, nel Nizza capolista oltre ad un rinato Balotelli troviamo il talento cristallino del giovane attaccante Plea che ha già timbrato per 4 volte il cartellino in questo frangente di stagione, il tutto accompagnato dalla classe e dalle giocate del centrocampista Cyprien. La Ligue 1 è da sempre trampolino di lancio per giovani, sopratutto africani che fanno della velocità e della forza le loro peculiarità e anche quest’anno non si smentisce. A differenza di quanto si possa pensare, questa stagione in particolare si sta rilevando molto aspra con il risultato di una lega molto difficile con partite serrate e una classifica corta.

Pronostici Ligue 1 undicesima giornata

Nello storico dei nostri pronostici Ligue 1 non nascondiamo di aver trovato diverse volte delle difficoltà. Quello francese è un campionato che può sembrare semplice, ma dal punto di vista delle scommesse è piuttosto arduo in quanto capita spesso di assistere a risultati inaspettati ed imprevedibili. Ci auguriamo che questa volta la nostra lettura sia quella giusta.

Tolosa – Lione 1 (2.60)

Saint-Etienne – Monaco GOAL (1.90)

Nizza – Nantes 1 (1.95)

Marsiglia – Bordeaux 1 (2.05)

Guingamp – Angers 1X (1.32)

Qui di seguito trovate i bookmakers online a cui vi potete iscrivere in pochi minuti ed iniziare a giocare attraverso pc o tramite applicazione da scaricare sul vostro dispositivo mobile (smartphone e tablet):

  • NetBet Sport (Bonus benvenuto 100 euro + prima scommessa gratis)
  • William Hill (Bonus benvenuto 100 euro + 5 euro a settimana)
  • Bet365 (Bonus benvenuto 50 euro)

 

Leave a Response