Sky Bet Italia scommesse: la recensione

skybet

Nei giorni scorsi anche in Italia è stato ufficialmente aperto a tutti scommettitori Skybet.it, il nuovo sito del bookmaker nato nel 2013 in Inghilterra che ha deciso di approdare anche nel nostro Paese in pompa magna. Il portale non è di certo una novità per coloro che seguono tutte le evoluzioni ed ovviamente che amano effettuare delle scommesse sportive. Sky, infatti, aveva annunciato già durante la seconda parte di quest’anno che, a breve, sarebbe stato creato il primo portale di scommesse sportive appartenente ad un gruppo televisivo. Dopo diversi mesi di grande attesa, finalmente, il portale ha visto la luce lo scorso 3 novembre suscitando subito grande stupore tra gli appassionati.

Skybet.it per scommettere su calcio, tennis e basket

Skybet.it, come abbiamo visto, è un bookmaker molto giovane ma allo stesso tempo molto apprezzato nel panorama internazionale. Visionando l’homepage del sito ci rendiamo conto subito della discontinuità che ha voluto far prevalere rispetto ai siti dei concorrenti, privilegiando una struttura semplice ed allo stesso tempo molto user-friendly ed innovativa. In questa fase di lancio gli sport su cui è possibile scommettere sono soltanto tre ma, come annunciato anche nel sito, nei prossimi giorni verranno aggiunti tantissimi altri sport in modo da offrire un’esperienza di gioco al top. Gli sport su cui si può puntare sono quelli più popolari e ci riferiamo a calcio, tennis e basket. Ovviamente per questi tre è il calcio a farla da padrone tanto che sono disponibili davvero un’infinità di eventi. Si parte dai maggiori campionati nazionali come Serie A, Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1 fino ad arrivare alle Qualificazioni Mondiali 2018 e addirittura a campionati più lontani come quello argentino, brasiliano e australiano.

In merito al bonus di benvenuto Sky Bet Italia sta per lanciare un’offerta più che interessante: 100% sulla prima scommessa (quota superiore a 2,5) fino ad un massimo di 50€.

Sommario
Data
Punteggio
5

Leave a Response