Giuseppe Pezzella: la next generation alla riscossa

giuseppe-pezzella.jpg

Una carriera ancora tutta da scoprire

Giuseppe Pezzella è arrivato al Palermo nell’estate del 2013 dal Monteruscello società campana che lo ha cresciuto nel suo settore giovanile prima di approdare in Sicilia sotto l’approvazione del responsabile del settore giovanile Baccin. Dopo una stagione con gli Allievi Nazionali è passato nella formazione Primavera dove tuttora è un punto di forza della formazione allenata da Bosi. Il suo esordio in Serie A è avvenuto nel dicembre del 2015 nella sfida tra Palermo ed Atalanta entrando nell’inconsueto ruolo di mezzala per una manciata di minuti, invece il suo esordio da titolare è avvenuto contro la Roma e non è stato troppo fortunato visto il risultato finale di 5-0 in favore dei capitolini, Pezzella è risultato comunque uno dei più positivi della formazione siciliana. Pezzella ha fatto parte anche della Nazionale U18 e attualmente fa parte della nazionale U19 impegnata nella qualificazione ai prossimi Europei di categoria. Tuttavia il ragazzo non è uno dei punti fermi della formazioni di Vanoli.

Caratteristiche fisiche e tecniche

Pezzella è un terzino sinistro dotato di grandi capacità atletiche e fisiche che lo rendono un avversario difficile da superare. Il suo ruolo ideale è quello di terzino sinistro in una difesa a quattro ma può anche essere impiegato come esterno in un centrocampo a cinque. Detto delle sue qualità fisiche e atletiche che abbina a buone capacità tattiche e ad una buona personalità, deve migliorare sotto il punto di vista tecnico, soprattutto per essere più incisivo in fase di spinta dove molto spesso riesce ad arrivare in zona cross per poi non essere troppo preciso nel traversone. L’età ed il tempo sono dalla sua parte, l’impressione è che non sarà mai un campione ma con il giusto impegno e la giusta applicazione potrebbe diventare un terzino utile a molte squadre del nostro massimo campionato.

Leave a Response