Lorenzo Crisanto: la porta della Roma non è mai stata così sicura

crisanto-roma

Decisivo sin da subito

Lorenzo Crisanto, è l’estremo difensore della Roma Primavera. Nato a Prato, il portiere classe ’98 inizia nella Galcianese (piccola società di Prato) per poi passare alla Fiorentina. Veste la maglia della Viola fino alla stagione 12/13, quando sbarca nella capitale. Le buone prestazioni e le soddisfazioni non si fanno attendere; alla sua prima stagione in giallorosso (14/15) vince lo scudetto con la selezione giovanile degli Allievi Nazionali. Tifoso del Milan da bambino, prima di mettersi tra i pali di una porta ha praticato nuoto per sei anni. Dotato di una grande reattività tra i pali, ricorda Angelo Peruzzi per il modo di occupare la porta. Passato in primavera nella scorsa stagione (15/16), si è subito ritagliato un ruolo di protagonista nell’undici titolare di mister Alberto De Rossi, mettendo insieme 21 presenze totali in stagione al termine della quale arriva a bissare il successo tricolore ottenuto la stagione precedente con gli Allievi; con la selezione Primavera giallorossa, infatti, si laurea campione d’Italia, vincendo in finale contro la Juventus ai rigori (7-6 dcr) risultando decisivo grazie ai due penalty parati (a Vadalà e Favilli), ripetendo l’impresa già compiuta in semifinale contro l’Inter (quando i ragazzi di mister De Rossi sono volati in finale grazie al rigore parato dal classe ’98, all’interista Enrico Baldini).

Un patrimonio della Roma

La società giallorossa, dimostratasi sempre molto sensibile nei confronti dei giovani talenti di casa nostra, per non farselo scappare gli ha fatto firmare, lo scorso marzo, il suo primo contratto da professionista (con scadenza fissata nel 2018). In questa stagione, sono 23 le sue presenze totali con la Primavera giallorossa, con la quale è riuscito a vincere l’ennesimo trofeo, ossia la Supercoppa Primavera (lo scorso 20 ottobre) con un sono 4-0 rifilato all’Inter, allo Stadio Olimpico. L’ennesimo talento di sicuro avvenire che, la società giallorossa, può coccolare e vedere sbocciare. Lorenzo Crisanto, portiere della Primavera della Roma è stato nominato poi miglior portiere del Campionato Primavera Giacinto Facchetti 2016-2017 dall’Associazione sportiva italiana preparatori dei portieri di calcio . Un riconoscimento importante per il giovane giallorosso, classe ’98, che di recente convocato anche per uno stage della Nazionale Under 20, è stato votato dagli addetti ai lavori del ruolo nello specifico; 32 presenze in totale finora in stagione, vincitore nelle ultime due stagioni di Campionato, Coppa Italia e Supercoppa Primavera, e prima ancora dello scudetto Allievi, sempre con la maglia della Roma.

Leave a Response