Luca Garritano: uno dei punti di forza del Cesena e della Nazionale Under 21

luca-garritano

Numeri importanti

Da ormai quattro anni Luca Garritano è uno dei punti di forza del Cesena e della Nazionale Under 21 azzurra, con cui molto probabilmente parteciperà anche ai prossimi Europei di categoria vista la stima che il ct Di Biagio ripone in lui. Tra le file dei nerazzurri rimane fino alla stagione 2010-2011, quando a gennaio viene ceduto in comproprietà al Cesena nell’operazione che porta Nagatomo ai nerazzurri, rimanendo tuttavia in prestito per le successive due stagioni. Luca si rende così partecipe dello scudetto primavera della stagione 2011-2012, con 8 presenze e due gol all’attivo. Il 4 ottobre 2012 Garritano fa il suo esordio ufficiale con la maglia dell’Inter in Europa League nella gara contro il Neftchi Baku, giocando una ventina di minuti. Il 21 aprile 2013 invece Luca, alla prima convocazione in Serie A, fa il suo esordio contro il Parma subentrando al 77 Arrivato nel 2013-14 in bianconero l’allora fantasista ha subito messo il suo zampino nella promozione in massima serie dei romagnoli con 25 presenze condite da due reti e tre assist. In Serie A però non ha trovato altrettanta fortuna, lasciando in prestito il club per giocare col Modena in Serie B, prima di tornare nuovamente alla base e mostrare di essere un calciatore più che affidabile in cadetteria.

Ambizione e voglia di crescere

Calciatore alquanto duttile che può ricoprire tutti i ruoli dal centrocampo in su – mezzala, trequartista, esterno a destra o sinistra e seconda punta – dopo quasi cento gare con la maglia del Cesena è pronto al salto di qualità e l’approdo in massima serie con l’Empoli molto interessato. Col finale di stagione e, magari un Europeo, da vivere da protagonista Garritano si può seriamente candidare a uomo mercato. “Andiamo all’Europeo con la convinzione di fare bene, siamo un gruppo molto affiatato, ma soprattutto competitivo”. Così l’attaccante del Cesena e della Nazionale Under 21, Luca Garritano, tra i 23 designati dal ct Luigi Di Biagio per il prossimo Europeo da disputare in Polonia. L’esordio il 18 giugno contro la Danimarca: “Ci stiamo preparando molto bene – sottolinea Garritano – per arrivare il 18 al massimo della nostra condizione fisica, mettendo in questi giorni la benzina nelle gambe e preparandoci a dovere anche a livello tattico. Abbiamo uno spirito battagliero, non ci siamo mai tirati indietro lungo tutto il cammino e non lo faremo certo questa volta. Abbiamo la consapevolezza della nostra forza come squadra e dei nostri mezzi, ma al tempo stesso c’è il massimo rispetto nei confronti degli avversari che affronteremo, tutte squadre preparate e potenzialmente attrezzate per vincere l’Europeo”.

Leave a Response