Manuel Nicoletti: un terzino tanto duttile quanto affidabile in ogni zona del campo

manuel-nicoletti

Il più giovane della Serie B

Una stagione di alti e bassi, tanti talenti che fanno la spola fra il settore giovanile e la prima squadra impegnata in una sanguinosa lotta per non retrocedere. Il Crotone e la sua Primavera non stanno vivendo un’annata positiva dal punto di vista dei risultati, ma nella rosa allenata da Giuseppe Tortora sta crescendo con grande costanza il talento di Manuel Nicoletti. Classe ’98, ma nato a dicembre, Nicoletti è un vero e proprio predestinato. Cresciuto nelle giovanili della Catanzarese, nell’estate 2012 viene notato dal responsabile del settore giovanile del Crotone Luigi Porchia che lo porta all’istante in maglia rossoblù. Costantemente schierato in formazioni con compagni di squadra più grandi di lui Manuel a soli 15 anni ha trovato il debutto nel Campionato Primavera in cui si è cimentato anche all’inizio dell’attuale stagione. Ma la gioia più grande è arrivata il 29 novembre 2014 quando a soli 15 anni 11 mesi e 20 giorni trova l’esordio in Serie B contro il Modena diventando il più giovane esordiente di sempre della storia del Crotone calcio.

Un terzino per la Juventus

Esterno di fascia sinistra, all’occorrenza anche centrale difensivo, Nicoletti (foto sito Crotone Calcio) abbina una grande corsa e intensità, ad un buon bagaglio tecnico che non smette di migliorare di giorno in giorno. La Juventus, da sempre società attenta ai più promettenti giovani italiani lo ha messo nel mirino in vista di un nuovo grande investimento nei più promettenti giovani d’Italia. Entrato a far parte della scuderia di Davide Lippi, il suo agente, Michele Puglisi ha confermato ai microfoni di Calciomercato.com come il futuro di Nicoletti sia già ampiamente segnato: “Nicoletti ha firmato appena compiuti i 16 anni un contratto professionistico con il Crotone fino al 2017. E’ uno dei terzini più promettenti ed essendo un classe ’98 già nel giro delle Nazionali giovanili non mi stupisce che un club da sempre attento ai giovani come la Juve lo abbia fatto visionare nel corso della stagione. Ma non è l’unica perchè tutti i più importanti club di Serie A hanno visionato Nicoletti in questa stagione e anche molti club esteri”.

Leave a Response